La formazione delle guide alpine

Una guida alpina è un professionista la cui competenza è stata certificata. È in grado di accompagnare e istruire chiunque in maniera sicura, responsabile e autonoma nelle attività proprie della professione (alpinismo, arrampicata, arrampicata sportiva, sci-alpinismo, sci fuoripista arrampicata su ghiaccio, escursioni in alta montagna).

 

Esame di ammissione

Per accedere all'esame di ammissione i candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Aver compiuto i 18 anni di età
  • Essere in ottimo stato di salute
  • Avere elevati standard morali
  • Possedere un livello molto alto di: esperienza di alpinismo (roccia, neve, ghiaccio e misto), competenze di arrampicata sportiva su roccia, competenze sciistiche su tutti i tipi di neve e di terreno.

 

L'accesso al corso di aspirante guida alpina è subordinato al superamento dell'esame di ammissione. Le prove scelte per l'esame nonché i requisiti tecnici minimi sono descritti di seguito:

  • Un test di arrampicata su roccia di livello minimo 5a con scarponi da montagna
  • Un test di arrampicata su roccia di livello minimo 6b con scarpe da arrampicata
  • Un test di arrampicata su ghiaccio con piccozze da ghiaccio usando la tecnica classica
  • Un test di arrampicata su ghiaccio con una o due piccozze da ghiaccio usando la tecnica faccia a monte
  • Un test di sci per testare la padronanza su ogni tipo di neve e su tutti i terreni. Questo test non è richiesto per quei paesi in cui non è presente alcuna attività sciistica professionale


L'esperienza di alpinismo di un candidato viene comprovata dall’ elenco di itinerari da lui percorsi in un periodo di almeno tre anni e rientranti in un elenco definito dall’UIAGM.

 
Una volta superato il corso di aspirante guida, il candidato è tenuto a svolgere un percorso di tirocinio della durata di un anno. In seguito potrà essere ammesso al corso di formazione per Guida Alpina. La durata complessiva della formazione si attesta tra i tre e i cinque anni.

 

Corso per Aspiranti Guida

 

  • Neve e valanghe, 5 giornate
  • Auto soccorso, 4 giornate
  • Medicina di montagna, 2 giornate
  • Addestramento pratico invernale, 10 giornate
  • Addestramento pratico estivo, 20 giornate - distribuite in:
    10 giornate di formazione su roccia ad alta quota/10 giornate di formazione su neve, ghiaccio e terreno misto.

 

Le nove giornate che rimangono vengono lasciate a disposizione di ciascuna struttura per la scelta della formazione necessaria in base alle particolari specificità del terreno di pratica.


Oltre alla preparazione tecnica sopra descritta, i contenuti per la formazione delle future guide sono sinteticamente i seguenti:

  • Natura e ambiente (protezione dell’ambiente, flora e fauna, geologia, ecologia);
  • Gestione del rischio, capacità di relazione e di comunicazione;
    Tecniche di accompagnamento;
  • Metodi pedagogici e procedure didattiche;
  • Tecniche di orientamento;
  • Meteorologia;
  • Capacità di giudizio della situazione valanghe;
  • Metodi di salvataggio e primo soccorso.

 

Corso per Guida Alpina 

 

La formazione, inclusi tutti gli esami, dovrebbe ammontare ad un minimo di 80 giornate effettive distribuite lungo un periodo minimo di tre anni e massimo di cinque anni. La sessione della formazione di gruppo non può avere una durata inferiore a 60 giornate inclusi gli esami.

 

Le sessioni di pratica hanno una durata minima di 60 giornate distribuite lungo l'intero programma di formazione:

  • Ameno 20 giornate di formazione su "roccia" (alpinismo/arrampicata sportiva)
  • Almeno 20 giornate di formazione su neve, ghiaccio e misto
  • Almeno 20 giornate di formazione invernale (ad esempio: scialpinismo, fuori pista, escursionismo sciistico, escursionismo invernale su racchette, ecc.)

 

Questa formazione ha luogo nelle zone di alta montagna per un minimo di 40 giornate.

I candidati aspiranti guida partecipano ad un corso di formazione organizzata di gruppo della durata minima di 50 giornate durante le quali devono essere insegnati i seguenti argomenti per numero minimo di giornate: